Voglio essere me

Voglio essere me
“…noi ci portiamo dietro la nostra paura di non essere accettate o di venire abbandonate, il nostro bisogno di “andare bene”. Il risultato è che ci contorciamo per adattarci a un’immagine. Il messaggio che ci diamo resta lo stesso: tu non vai bene in questo modo. Ci adeguiamo a ciò che pensiamo di dover essere invece che a ciò che siamo”. Tratto dal manuale della dea guerriera.
Mi metto davanti allo specchio, nuda. Mi osservo con calma, guardo ogni parte del mio corpo. Io vorrei tanto accettarmi cosi come sono, ma è come se una parte di me vedesse qualcosa di sbagliato..qualcosa che non va. Che succede? Perché non riesco ad accettarmi e basta?
Forse lo so che succede.Tra i miei occhi e la mia immagine ci sono decine di filtri…mi rendo conto che non mi sto guardando davvero..mi sto giudicando attraverso delle lenti non mie che ho deciso di usare e a cui ho deciso di credere.
Non sono magra “al punto giusto”
Non sono grassa “al punto giusto”
Non sono soda “al punto giusto”
Non sono alta “al punto giusto”
Non sono bassa “al punto giusto”
Non sono mai al punto giusto. Ma poi qual è questo punto giusto? Chi lo decide? La televisione, i cartelloni pubblicitari, il ricordo delle raccomandazioni di babbo, mamma, della maestra? Le persone che  mi circondano?
Io mi sono rotta.
Toglierò tutti quei filtri, spaccherò tutte quelle lenti! Voglio vedere la mia vera me, voglio essere solo io con i miei occhi a farlo.
Ci vorrà un po’ forse..lasciare andare ciò ho voluto credere fino ad ora non si fa da oggi a domani..Oggi comincio però.
Voglio trovare il mio personale  e autentico “punto giusto”, quello che va bene per me, solo per me. Voglio riportare alla luce la mia vera me, quella sepolta sotto strati di condizionamenti limitanti. Voglio essere me..magra, grassa, alta, bassa. L’unica cosa che conta è che sia io a decidere, non il resto del mondo.
Oggi inizia il mio viaggio verso la mia dimensione autentica.
Se vuoi viaggiare con me scrivimi 
Buon viaggio a me, buon viaggio a voi.
Seguimi sulla pagina facebook 
Maria
 

 

 

COMMENTI FACEBOOK:

Leave A Response

* Denotes Required Field