Riflessioni sotto la pioggia

“In quel giorno lì, mi sono risvegliata, in quel giorno ho deciso di dismettere il pilota automatico, e ho trasformato la mia paura in energia di azione. Ho camminato fino al punto più dolente, e lì, mi sono fermata.”

Per Rinascere dobbiamo morire, non c’è un’altra strada, non c’è una scorciatoia.

A volte morire significa accettare la nostra imperfezione, accettare di aver commesso un errore, mettere da parte il nostro ego.

Il cambiamento avviene nel cuore, nella mente e attraverso l’azione del corpo.

Riflessioni sotto la pioggia.

Maria Corda / Evoluzione personale

Prossimi eventi

COMMENTI FACEBOOK:

Leave A Response

* Denotes Required Field