Lo Spazio Sacro

Ogni cosa che decido di inserire nei corsi che creo, l’ho sperimentata in prima persona. Lo Spazio Sacro è diventato parte fondamentale di Feminas in tundu, perché è stato, e continua a essere per me fonte di guarigione, evoluzione e pace.

Ci sono momenti in cui lo Spazio Sacro può essere uno spazio fisico, o un momento di silenzio in cui comunicare con l’anima. Può essere una parte del tuo corpo o il tempo che scegli di dedicare a te stessa. Lo Spazio Sacro ti riconnette all’origine, alla fonte.
È come una copertina calda e morbida d’inverno e un bicchiere di acqua fresca d’estate.
Nello Spazio Sacro ci sei tu, nuda, senza barriere o scuse. Ci sei tu, le tue domande cui non riesci a dare risposta, la tua storia. La tua vita.
Lo Spazio Sacro “si sente”, e “si crea” piano piano. Ci vuole fiducia, coraggio, amore puro per te stessa. Se riesci ad andare oltre la paura di stare da sola con te stessa, ci sarà guarigione.
Lo spazio Sacro siamo noi, integre e complete. Non perfette. Integre e Complete.
Ora pensa al tuo Spazio Sacro personale, prenditi del tempo per ascoltarti e lo troverai. Per iniziare puoi trovare un posto in cui ti senti in pace (Spazio Sacro Fisico), fermati lì per un po’, non guardare l’orologio rilassati. È solo l’inizio.
Buona ricerca. Con Amore. Maria
Scopri tutto il resto..vieni a trovarmi a casa mia!
Vi aspetto Feminas.

COMMENTI FACEBOOK:

Leave A Response

* Denotes Required Field